graffa-bq-piccola

Lo Standard SA 8000

Lo standard internazionale Social Accountability 8000 è un modello gestionale che si propone di garantire il comportamento etico delle organizzazioni che lo adottano. Creato nel 1987 dal CEP (CEPAA) oggi SAI – Social Accountability International, si rifà alle Convenzioni Internazionali ILO (International Labour Organization), alle Convenzioni ONU sui Diritti dei Bambini e sui Diritti Umani ed è, in ambito etico, il primo standard internazionale certificabile da parte terza.Esso richiama alcune convenzioni e raccomandazioni ILO (International Labour Organization), la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, la Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia dell’ONU, la Convenzione delle Nazioni Unite per eliminare tutte le forme di discriminazione contro le donne.

SA8000 ha l’obiettivo generale di migliorare le condizioni di lavoro nel mondo. Lo Standard si focalizza, infatti, su alcuni tra i più importanti temi di responsabilità sociale, quali il lavoro infantile, il lavoro obbligato, la salute e la sicurezza, la libertà di associazione e contrattazione collettiva, la discriminazione, procedure disciplinari, orario di lavoro, retribuzione, sistema di gestione.

Per ottenere la certificazione SA 8000 l’azienda deve realizzare un Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale (SMS = Social Management System) conforme a quanto richiesto dalla norma. Ciò che è richiesto all’impresa responsabile è di essere presente nel contesto di riferimento mantenendo un ruolo proattivo nei confronti di tutti coloro che hanno interessi collegati al benessere e allo sviluppo dell’organizzazione stessa.

Quali vantaggi:

  • incremento della credibilità e dell’immagine aziendale sul territorio e sul mercato di riferimento
  • aumento del valore intrinseco dei beni/servizi prodotti
  • maggiore fiducia da parte dei consumatori
  • miglioramento del rapporto con le istituzioni e le organizzazioni sociali
  • miglioramento del clima aziendale: i lavoratori si sentono tutelati dall’impresa in cui operano e maggiormente coinvolti nel raggiungimento degli obiettivi
  • controllo dell’eticità e della correttezza sociale nella catena dei fornitori tramite verifiche sociali
  • miglioramento della comunicazione interna ed esterna, mediante rapporti resi pubblicamente disponibili
  • maggiore attenzione al consumatore critico e globaleSe sei interessato a questo servizio, contattaci scrivendo direttamente a m.govoni@bioqualita.eu