ricerca e innovazione per il settore biologico

Un Decreto per il futuro del biologico tra ricerca e innovazione

di Sandra Santoro

Dall’anno della sua programmazione (2015) il Piano strategico nazionale per lo sviluppo del sistema biologico ha rappresentato un grande passo in avanti nella crescita del comparto in Italia, attraverso un’attenta fase di elaborazione delle proposte di diversi documenti dei tavoli tecnici che si sono attivati per definire strategie e obiettivi.

leggi tutto

Funghi Valentina prataioli bio StorieBio

StorieBio, funghi prataioli bio dalla serra alla tavola

Non è molto diffusa la consapevolezza che, quando si assaporano i funghi, si mangia anche ciò di cui si sono nutriti. E se l’ambiente è inquinato, e spesso i terreni inquinati non sono facilmente identificabili, allora è consigliabile scegliere un fungo biologico. Che è anche certamente molto buono da gustare!

leggi tutto

Settembre bio, ambiente e benessere a Bologna

Bologna a settembre si conferma protagonista di biologico, ambiente e benessere

di Sandra Santoro

A settembre Bologna si è trasformata nella capitale del biologico e del viver sano mostrando il suo lato impegnato e sensibile ai temi ambientali, con un’attenzione verso l’agroalimentare che si allontana sempre più dalla chimica per le coltivazioni, per la fauna che se ne ciba e per tutti noi. Quindi esserci, ascoltare, assaggiare, capire, appassionarsi è stato il vero mood di una città biologica e resiliente.

leggi tutto
il Punto di Pinton

Il Punto di Pinton | agosto 2018 | Chi rappresentano?

di Roberto Pinton

Sappiam bene che, come risultato del pluriennale impegno delle organizzazioni del biologico italiano (quella che all’epoca dirigevo, nei primi anni 2000 diffuse due milioni di cartoline –allora l’email non era diffusa come oggi – pronte da spedire ai sindaci per pretendere la mensa bio; la stampa parlò di uffici dei primi cittadini sommersi di cartoline), di sensibilità delle famiglie e di sprazzi d’illuminazione tra gli amministratori, la presenza di prodotti biologici nella ristorazione collettiva è tutt’altro che un fenomeno occasionale.

leggi tutto

E’ tempo di pensare agli ortaggi autunnali Bioqualità

E’ tempo di pensare agli ortaggi autunnali

di Sara Petrucci

Nelle aziende agricole ad indirizzo orticolo l’estate è notoriamente una stagione di raccolti abbondanti: pomodori, zucchine, peperoni, cetrioli, angurie e tanto altro ancora. Mentre si vende tutto questo, contemporaneamente si organizzano le nuove colture, perché gli ortaggi tipicamente autunnali come cavoli, radicchi e finocchi vengono messi a dimora nel pieno dell’estate.

leggi tutto

il Punto di Pinton

Il Punto di Pinton | giugno 2018

di Roberto Pinton

Polemiche su Frutta nelle scuole. Sconcerto in Romagna: i bambini han mangiato albicocche spagnole. “Siamo allibiti -commenta un dirigente agricolo romagnolo- vien da chiedersi se questa frutta giunta dall’estero dopo un lungo viaggio in camion sia buona e se faccia bene”.

leggi tutto
1 2 3 4