StorieBio, un viaggio nel bio social e creativo

StorieBio è il punto di arrivo di un’intuizione nata tempo fa e dedicata alla divulgazione.
Volevamo raccontare il biologico in un modo diverso, sempre tecnico – che è il nostro mestiere -, ma ampliando lo sguardo e coinvolgendo altre realtà. Come capita sempre, quando un’idea da ispirazione diventa chiodo fisso prima o dopo i tempi si fanno maturi: l’idea cambia veste e diventa un progetto!

StorieBio è il punto di partenza di un’esperienza editoriale articolata che si estenderà per tutto il 2018.  
Il nostro progetto nasce grazie alla partnership tra Bioqualità e Kaos Communication. Abbiamo messo in comune diverse competenze professionali dei nostri consulenti come agronomia, zootecnia, consulenza bio e ancora web e digital strategy, comunicazione digitale e grafica per raccontare il biologico in modo innovativo, simpatico, intuitivo e social.

I protagonisti saranno dodici prodotti alimentari bio. Non è stato facile sceglierli.
Ci siamo fatti ispirare da alcuni di quelli che sono spesso sulle nostre tavole, seguendo la stagionalità, ma anche dai più acquistati dai consumatori che mangiano biologico.

Tra gli iniziali entusiasmi, poi i ripensamenti e le correzioni, lo studio delle percentuali di vendita del bio, ecco il nostro e vostro anno con StorieBio!

 

 

I prodotti, trasformati in fumetti colorati, ci daranno consigli di agronomia, zootecnia e di consulenza bio.
Ci faranno compagnia dodici aziende che fanno biologico, alcune grandi e conosciute, altre più piccole ma tutte realtà imprenditoriali molto belle. E concluderemo con dodici ricette di chef e foodblogger!

Alessandra di Bioqualità sta lavorando al progetto insieme a Simona Riccio e Simone Stricelli di Kaos e Paolo Iammarino.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi presentiamo i nostri partner

 

Simona RiccioSocial Media Specialist e Project Manager

Simona Riccio si occupa di vendite del canale specializzato biologico. Lavora da quasi 20 anni presso una grande azienda italiana di alimenti biologici pioniera del settore da oltre quarant’anni e, in un mondo sempre più digitale e legato al mondo di internet, interpreta quotidianamente i nuovi bisogni del nuovo cliente. E’ Social Media Specialist, Project Manager del progetto biologico di Kaos Communication e Brand Ambassador Mashable Social Media Day Italy. La sua passione per la Digital Communication e per l’agricoltura biologica, soprattutto nel nuovo scenario che si è creato con l’ingresso del bio in GDO, la porta a dedicarsi a costruire nuove strategie di Digital Marketing per far si che le aziende, piccole o grandi che siano, possano comunicare al mondo il proprio valore.

 

Simone StricelliCreative Director e Digital Strategist

Simone Stricelli è Creative Director e Digital Strategist e da 8 anni si occupa di costruire strategie digitali per le aziende. Il suo lavoro in Kaos Communication consiste nel trovare un punto di contatto creativo tra il mondo digitale, dei Social Media e gli obiettivi dell’azienda, costruendo un piano strategico ed editoriale. In questi 8 anni ha studiato, costruito e sperimentato diverse strategie creative e di comunicazione digitale. Da Mediaset a Sky, a diverse collaborazioni con brand del panorama sportivo e degli eventi sportivi, da collaborazioni con chef stellati e foodblogger, all’organizzazione e gestione di eventi in streaming come la Fiera del Tartufo di Alba.

 

Paolo Iammarino – illustratore e grafico

Paolo Iammarino, autore delle illustrazioni che punteggeranno i nostri articoli, è un grafico senior. Dal 1999 si occupa di grafica e comunicazione in vari settori, illustrazione, impaginazione, campagne marketing e, ovviamente, nuovi media. La sua mansione: immaginare cosa vuole il cliente e, insieme, realizzarlo nella forma ed espressione più adatta all’esigenza del momento. Porta avanti il suo lavoro tenendo sempre ben presenti due fattori fondamentali: l’esperienza creata col tempo, e uno sguardo innovativo nella visione d’insieme del progetto, per essere sempre al passo coi tempi.